FAQ

Esiste una correlazione tra trattamento dell’infertilità e parti multipli?
Attualmente, nei centri specializzati per la FIV, i medici optano per il trasferimento di una blastocisti per ridurre ulteriormente le probabilità di parti multipli.

Quali sono le principali cause dell’infertilità?
Le cause dell’infertilità si suddividono in egual misura nella coppia.

Nel 40% sono di origine femminile, ancora nel 40% sono di origine maschile e nel 20% le cause non sono determinabili.

Esiste un test per valutare la riserva ovarica?
Bisogna premettere che la probabilità di concepire è direttamente correlata all’età della donna, cioè alla quantità di ovociti ancora disponibili nell’ovaio.

Se una donna vuole conoscere la propria riserva ovarica, può eseguire una ecografia entro il quinto giorno del ciclo mestruale per effettuare la conta dei follicoli antrali ovarici. A questa viene associato il dosaggio dell’Ormone Antimulleriano (AMH), prodotto dalle cellule della granulosa ovarica, il cui valore è, quindi, direttamente correlato al numero degli ovociti ancora presenti nelle ovaie.

Che cosa è la fecondazione eterologa?
La fecondazione eterologa è una procedura di PMA

che prevede l’utilizzo di gameti al di fuori della coppia.

Eterologa femminile (Ovodonazione):

In questo caso si utilizzano ovociti provenienti da una donatrice.

Eterologa maschile;

In questo caso si ricorre all’utilizzo di liquido seminale di donatore.

Embriodonazione:

Quando ambedue i partner non producono gameti si può procedere al transfer di un embrione donato gia formato o proveniente da una doppia donazione.